CODROIPO:Progetto merende

CODROIPO:Progetto merende

CODROIPO
Progetto merende delle scuole primarie: C’è anche il poster

Lo si può vedere affisso negli ambulatori dei pediatri, nel Distretto Sanitario, nelle scuole, in Comune: è il manifesto del progetto merende che coinvolge 600 alunni delle scuole primarie di Codroipo. Il poster è stato presentato in anteprima nella sede della biblioteca civica dove sono stati esposti anche i lavori degli alunni partecipanti al concorso “Un disegno, uno slogan per il progetto Merenda” e quelli del laboratorio delle classi prime “MangiArti – Il gustoso viaggio dell’arte” sul tema dell’alimentazione. Durante l’incontro le insegnanti delle due scuole hanno presentato i dati relativi alle adesioni alla merenda “sana” a tre anni dall’inizio del progetto. Anche gli alunni che fanno fatica ad aderire completamente al progetto, hanno comunque modificato l’abitudine al consumo di snack e bevande zuccherate a merenda.
Sono intervenuti anche i pediatri dr. Lubrano e Tasso, da sempre sostenitori dell’iniziativa, sottolineando come la corretta alimentazione da sola non sia sufficiente a garantire la salute dei bambini e quanto sia necessario farli muovere, almeno un’ ora al giorno. La dr.ssa Savonitto del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’ASS4, ha illustrato i dati più significativi ottenuti dalla rilevazione sulle abitudini di vita dei bambini di otto anni in Friuli Venezia Giulia, effettuata nel corso del progetto nazionale che ha coinvolto anche alcune classi delle scuole codroipesi “Candotti” e “Fabris”.
L’assistente sanitaria Paola Corazza, del Servizio Nutrizione dell’ASS4, ha ripercorso le tappe fondamentali del progetto, presentando le alleanze che si sono create nella comunità fra rappresentanze del Comune, della Scuola, dei Genitori, della Commissione Mensa, dell’Azienda Sanitaria.
L’assessore Carla Comisso ha ribadito l’appoggio dell’amministrazione comunale di Codroipo a percorsi educativi che promuovono la salute coinvolgendo attivamente i cittadini.
Il progetto si diffonderà anche nelle scuole primarie dei Comuni di Bertiolo e Camino al Tagliamento, mentre è già attivo nella scuola di Varmo, coinvolgendo così tutti i plessi della direzione didattica di Codroipo. L’insegnante Donatella Paravani, referente del progetto, molto soddisfatta dei risultati ottenuti, si pone l’obiettivo di estenderlo alle scuole medie.

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè non posso farne a meno. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

LEAVE A REPLY

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag