8 x 2, 8 libri per 2 nonne scrittrici hanno unito le generazioni 8 febbraio 2020

8 x 2, 8 libri per 2 nonne scrittrici hanno unito le generazioni   8 febbraio 2020

8 x 2, 8 libri per 2 nonne scrittrici hanno unito le generazioni 8 febbraio 2020

E’ proprio vero che  le cose belle esistono e sono contagiose. Forse non accadono spesso ma 8×2, otto libri per due nonne quasi fate, l’8 di febbraio  alle ore 16, 8x 2 appunto,  è stata una di queste occasioni. Fianco a fianco, nonne e ragazzi, lettrici, lettori, ragazzini appassionati e ricchi di talenti di tutto rispetto hanno dato il massimo perchè il folto pubblico da sala esaurita fosse felice. Come loro. Come le nonne Catia e Pierina che hanno raccontato i loro otto libri mettendoci quella grinta che poi hanno riversato sulle pagine. Libri con messaggi educativi come il Mondo di Riciclò, oppure Il Ladro di regali o la storia di Valentino cui non piaceva il proprionome, libri di poesie, filastrocche, fiabe  buone e generose. Alle nonne hanno dato man forte Tommaso Re, 12 anni, presentatore, Isamele Carint, 10 anni, ballerino di brack dance, Gioele Stringaro, 13 anni, anima rock al 100% e Thomas Di Mario, 15 anni, prestigiatore e mago con le carte.  Senza nulla togliere alle lettrici Ambra, Evita, Morgana, Maria Zoe e ai lettori Gabriele e  Sebastian. Tanti ingredienti messi insieme hanno reso il pomeriggio dell’8 febbraio in Sala Abaco una frizzante occasione da ricordare. Con l’invito a coltivare una “sana pazzia” , senza distinzione di età. Alunni della scuola dell'infanzia di Rivolto (Ud) Foto Laura Bosco

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè non posso farne a meno. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

LEAVE A REPLY

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag