GRADISCUTTA di VARMO (Ud): Concerto d’avvento con Francesca Scaini e Francesco Zorzini 10 dicembre 2017

GRADISCUTTA di VARMO (Ud): Concerto d’avvento con Francesca Scaini e Francesco Zorzini 10 dicembre 2017

Quando anche una piccola chiesa di campagna può avere il
privilegio di ospitare un concerto di alto livello è come se si elevasse la
musica, patrimonio di tutti.  
   
Così è
stato, infatti. Come ha detto il parroco, Don Franco, a Natale si dovrebbe fare
meno attenzione alla coreografia e centrare la sostanza, preparando  il posto per  Gesù nei nostri cuori.   
Il concerto d’Avvento, nella parrocchiale di
Gradiscutta di Varmo, fazzoletto di terra del Medio Friuli, con l’incantevole
voce del soprano Francesca Scaini, accompagnata all’organo, dal maestro Francesco
Zorzini,
ha centrato il vero significato del Natale. 

Suonavano e cantavano oltre
le grate laterali, per non essere viste.

L’organo Zanin, 
sapientemente intonato dal maestro Zorzini,  ha accompagnato Francesca nelle evoluzioni
canore altrettanto sapienti e capaci di raggiungere picchi di elevata
professionalità
espresse con naturalezza nel Magnificat di Bach, cantico di Maria,  nel Gloria
 di Vivaldi
, nel Largo di Handel, tratto dalla delicata aria dedicata a un platano per
l’ombra offerta nell’arsura estiva, nel Messiah
 di
Handel
, capolavoro della maturità, nell’ Ave Verum di Mozart, a metà tra il candore e la nostalgia, nel  Lauda
te dominum
,  canto di lode dai Vespri
solenni del confessore di Mozart, nella Vergine
degli Angeli
  di Giuseppe Verdi e Suspir da l’anime  di don 
Oreste Rosso, omaggio alla friulanità, nell’Ave Maria di Schubert, nata dal testo poetico di riflessione
laica sulla  figura di Maria,  nell’Ave
Maria di Caccini
, di grande serenità, ne Gli angeli delle campagne, inno di  Gloria in excelsis Deo, fino al canto corale con
il pubblico, Adeste Fideles.

La Vergine degli Angeli Video

La voce di Francesca è emersa come refolo di vento buono
sulle canne del prestigioso organo. 

E’ voce che vibra e scuote,
accarezza e consola.  
I prolungati applausi
le hanno dichiarato apprezzamento e  gratitudine anche per essere approdata in una piccola
chiesa di campagna, imbiancata dalla neve.
E lei, abituata ai prestigiosi palcoscenici, ha risposto
che “Se non si canta insieme non è Natale”.  
Condividi
pierina gallina

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

Avatar

francesca scaini

Ringrazio Pierina Gallina,le sue parole mi commuovono come anche il calore dell'applauso degli amici in musica.
Grazie a tutti.

Rispondi

10 Dicembre 2017

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag