LINO MIGNELLI Beneficenza a tutta Gioia

LINO MIGNELLI  Beneficenza a tutta Gioia

LINO MIGNELLI Beneficenza a tutta Gioia

Lino Mignelli: Beneficenza a tutta Gioia Camino al  Tagliamento (Udine) 23 luglio 2022

Lino Zanin, noto come Mignelli, generoso e ospitale come pochi, fa il meccanico, in Via Magredi.

Da 15 anni, al compleanno del figlio, organizza una festa per ragazzi e operatori della Nostra Famiglia di San Vito T (Pn), capitanati dal Gruppo Gioia. Dedica energie e risorse affinchè tutto sia perfetto e nella massima sicurezza: mongolfiera ancorata, mini moto, musica, cibo, fontane di fuochi d’artificio non rumorosi, la Messa – celebrata nel Bosco dei Ricordi, da Don Pino Dell’Osso e da Don Endris Ferraresso – e la beneficenza.

Alla personale generosità, aggiunge quella dei suoi clienti, che, durante l’anno, arrotondano l’importo dovuto, sapendo che aiuterà il Gruppo GIOIA e andrà in mani sicure.

Il risultato è stato consegnato personalmente a Brigitte Fausti, consacrata laica e, da 15 anni, referente del Gruppo Gioia, insieme alla neuropsichiatrai Cinzia Giovanatto e al volontario Massimo Jus.

Lo fa volentieri, Lino, ben conoscendo e apprezzando il loro operato.

Brigitte Fausti, con entusiasmo alle stelle, ne ha delineato i contenuti: «Dal 6 novembre 2004, 25 animatori condividono una domenica al mese, Capodanno, una settimana di ferie e viaggiano con oltre 40 ragazzi con disabilità, membri del Gruppo Gioia, nato all’interno della Nostra Famiglia».

La loro autentica gioia ha coinvolto tutti, a iniziare da Lino, Daniele, suo figlio e la madre Stefania, che hanno assaporato una serata dal profumo gioioso, autentico, dove emozione sincera e gratitudine sono andate a braccetto.

 

Condividi

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag