Premiazione dei “NONNI PIU’” in Castello – Udine 9 ottobre 2020

Premiazione dei  “NONNI PIU'” in Castello – Udine             9 ottobre 2020

Premiazione dei “NONNI PIU'” in Castello – Udine 9 ottobre 2020

Onore, emozione e gioia essere stata invitata  alla premiazione “Nonni più”, insieme al mio libro NONNI, nel salone del Parlamento  del Castello di Udine.  L’evento, giunto alla decima edizione, è stato promosso dall’Assoc. 50 e Più di Udine, e presentato dalla giornalista Silvia De Michielis. Una copia del libro è stata donata ai nonni premiati:Giovanni Da Pozzo, presidente della Camera di Commercio di Pordenone-Udine e di Confcommercio Udine e Fvg, l’olimpionico di salto in alto Enzo Del Forno e il tenente colonnello Luigi Ziani, coordinatore della Protezione civile Ana.

“I premi ai nonni hanno oggi un significato fortemente simbolico: sollecitano, in un momento così drammatico, un patto generazionale, costruito sulla comprensione delle differenze e sulla valorizzazione della qualità”: Carlo Sangalli, nonno Special, presidente nazionale della Confcommercio e della 50&Più, cui il maestro orafo Piero De Martin ha donato una sua opera d’arte, ha riassunto così la decima Festa dei nonni  guardando al contesto di un anno segnato dalla pandemia: ” I premi ai nonni sollecitano un patto generazionale sulla valorizzazione delle differenze e delle qualità”.  Sangalli, nonno di 13 nipoti, ha dedicato il premio alla moglie Rosanna, ritenendola più meritevole. Un gesto che ho molto apprezzato!

Del valore simbolico della manifestazione in tempi di Covid hanno parlato anche il presidente della 50&Più Udine Guido De Michielis, l’assessore comunale Giovanni Barillari e il consigliere della Fondazione Friuli Flavio Pressacco, mentre il presidente Da Pozzo ha osservato come la pandemia abbia inciso sugli aspetti relazionali della società e rivelato il ruolo importantissimo dei nonni: ANGELI SOCIALI, come li ha definiti l’Assessore regionale, Emidio Bini.

L’evento,  introdotto dall’esibizione del quartetto d’archi Ja-To del Conservatorio Tomadini e presentato dalla giornalista Silvia De Michielis, ha seguito le linee della direzione artistica affidata ad Alberto Zeppieri: il duo Barbara Errico (voce) e Andrea Castiglione (chitarra), le letture tratte dal mio libro NONNI e la poesia di Cappello dedicata alla nipote a cura di Claudio Moretti, la violinista Anna Nash. Quindi, in Casa della Contadinanza, il momento conviviale e l’appuntamento per l’11sima edizione: quella del 2 ottobre 2021.

Ammirare, poi, il centro di Udine è stato riscoprire una città molto attraente e a misura d’uomo.

Condividi
pierina gallina

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

Avatar

247locksmiths-london.co.uk

Emergency Locksmith N8 Hornsey in London

Rispondi

10 Ottobre 2020

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag