TEATRO “E NELL’ATTESA KABARETT” con la Compagnia di Talmassons (UD) – a Camino T (UD) 18 ott 14

TEATRO “E NELL’ATTESA KABARETT” con la Compagnia di Talmassons (UD) – a Camino T (UD) 18 ott 14

 

 

Sabato 18 ottobre 2014,  ore 21.00, nella
 Sala Teatro di Camino a T (UD), la compagnia “La Risultive” di Talmassons ha presentato “E
nell’attesa…Kabarrett”,  tratto dal
Tingeltagel di Karl Valentin per la regia di Andrea Chiappori. La serata è stata promossa dal Comune di Camino, nell’ambito della rassegna teatrale curata dalla compagnia “Sot la Nape” di Roveredo di Varmo (UD).

Da sx: Serena Fogolin della Compagnia “Sot la Nape”, Cristina Pilutti, Assessore alla cultura del comune di Camino e il regista Andrea Chiappori.

 
 
Trama: Per passare il
tempo, un ritrovo di passeggeri in “noiosa” attesa trasforma il
salone di un terminal in un originale spazio teatrale. Su questa semplice idea,
in modo scherzoso ma sottile, è proposto una sorta di spettacolo della vita in
cui ogni personaggio offre due facce della propria esistenza per far passare
allegramente il tempo rivisitando alcune immagini del Kabarrett, alla tedesca,
spostando la scena dalla Baviera di un centinaio d’anni or sono alla
contemporaneità. Un’ambientazione dove si muovono personaggi  pensati ed
esasperati dalla creatività degli attori. Arrivano da un tempo non tempo 
dove alternano gioco, improvvisazioni e clownerie. In bilico tra la lingua
italiana e friulana.  n modo scherzoso ma sottile, lo spettacolo propone
un teatro della vita in cui ogni personaggio offre due facce della propria
esistenza per far passare allegramente il tempo, rivisitando alcune immagini
del “Kabarett” (alla tedesca), spostandole dai locali fumosi della
baviera di quasi 100 anni or sono, in una situazione più contemporanea.
Un’ambientazione semplice nella quale si muovono personaggi che arrivano da un
tempo non tempo, pensati ed esasperati dalla creatività degli attori che solo
con la loro presenza fanno scenografia e colore, alternando momenti di gioco,
follia quotidiana, improvvisazione e clownerie.

 
 


 
Prossimo spettacolo sarà il 6 dicembre, ore 21.oo, con la Compagnia filodrammatica “Sot la Nape” di Varmo che presenterà “Vôs dal Friul, storie de patrie indivise”.

Condividi
Tags:
pierina gallina

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag