SEDEGLIANO (UD) – 31 ° RASSEGNA CORALE – 10 aprile 2016 - Pierina Gallina news

SEDEGLIANO (UD) – 31 ° RASSEGNA CORALE – 10 aprile 2016

 
Ben 10 formazioni corali trovano “fiato” nel territorio di
Sedegliano e apprezzata tradizione è l’annuale rassegna in Teatro “P.
Clabassi”. Così è stato anche per l’edizione 2016, la 31esima, che ha visto
sfilare sul palco formazioni corali che hanno dato prova di autorevoli
competenze canore ed espressive. Ad aprire la rassegna il Coro della Scuola
Primaria con parole d’acqua e “Colors”, 
il Coro della Scuola primaria e tutti i cori  diretti da Fabrizio Giacomo Fabris. Il Coro
della Scuola Secondaria, diretto da Ilaria Tuniz con Geremy Serravalle al
pianoforte, ha deliziato con le note melodie di Morricone tratte da “Nuovo
cinema Paradiso”. Il Coro “Ploe di Rosis”, diretto da Nada Minuzzi e Gabriele
Cecco alla tastiera ha spaziato da “Caresse sul l’océan” a “O nuit”. La
Cantoria Santo Stefano, diretta da Fabiola Venier, con un gruppo di ragazzi di
Gradisca ha “volato” sulle note di Vola vola vola e del celebre The lions
sleeps tonight. La Cantoria di Sedegliano, diretta da Benigno Moratti e
Gabriele Cecco alla tastiera, ha spaziato dall’Halleluja di Cohen a “Daur San
Pieri”. La Cantoria di San Lorenzo, formazione tutta al maschile, diretta da
Lionello Baruzzini, con Giovanna Pagnucco e Fabiola Venier alla tastiera, ha
interpretato un’ autorevole “Libera me domine” dal  Requiem di Perosi e “Evviva” di Verdi.
Sorprendente il gruppo vocale femminile “Euterpe”, diretto da Fabrizio Giacomo
Fabris che ha celebrato Adoramus Te e  Spirtitual.
La Cantoria di Rivis, diretta da Giorgio Molinari e Giovanna Pagnucco alla tastiera
ha deliziato con What a wonderful world e Contraponto bestiale. A dare libertà
alle ugole ci ha pensato il coro “Voci libere”, diretto da Carlo Zorzini e
Francesco Zorzini alla tastiera, che ha conferito alla rassegna una nota di
colore e freschezza interpretando sigle di cartoni animati anni 90, per indurre
poi alla quiete interpretando “Someone like you” di Adele. Come ha detto il
sindaco Ivan Donati “ Questo è un evento di restituzione incredibile della
cultura del canto, con investimento nullo. Questi cori, durante l’anno, hanno
innalzato la cultura corale e ci restituiscono tutto il cuore di un percorso
formativo per loro e per la comunità”.

                                                Coro Scuola primaria – dir. Fabrizio Giacomo Fabris

                                             Coro scuola primaria e tutti i cori -dir. Fabrizio Giacomo Fabris

                        Coro scuola secondaria – Dir. Ilaria Tuniz – pianoforte Jeremy Serravalle

                                 Coro “Ploe di rosis” dir Nada Minuzzi – tastiera Gabriele Cecco

                                      Cantoria S. Stefano e ragazzi di Gradisca – dir Fabiola Venier

                            Cantoria di Sedegliano – dir- Benigno Moratti – tastiera Gabriele Cecco

                              Cantoria di San Lorenzo – dirige Lionello Baruzzini – tastiera Giovanna Pagnucco e Fabiola Venier

                                               Gruppo vocale femminile “Euterpe” – dir Fabrizio Giacomo Fabris

                                                  Cantoria di Rivis – dir Giorgio Molinari – tastiera Giovanna Pagnucco

                                                 Coro “Voci libere” – dir Carlo Zorzini – tastiera Francesco Zorzini

 

VIDEO di TOURDION con il Coro Voci Libere – dirige Carlo Zorzini – alla tastiera Francesco Zorzini
 
 
VIDEO di HALLELUJAH di L. Cohen, con la Cantoria di Sedegliano. Dirige Benigno Moratti- tastiera Gabriele Cecco
VIDEO di “The lions sleeps tonight” – Cantoria S. Stefano – dir Fabiola Venier
“Libera me domine” da Requiem di Perosi – Cori San Lorenzo e Gradisca (UD) – dirige Lionello Baruzzini – tastiera Giovanna Pagnucco“Someone like you” di Adele – Coro Voci Libere  – dir. Carlo Zorzini – tastiera Francesco Zorzini
Condividi
Tags:

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag