Retribuzione decurtata alle educatrici dell’asilo nido “Mondo dei piccoli”: i genitori incontrano il Sindaco Marchetti

Retribuzione decurtata alle educatrici dell’asilo nido “Mondo dei piccoli”: i genitori incontrano il Sindaco Marchetti

CODROIPO
Dal 2009 la gestione dell’asilo nido, dopo specifica gara
di appalto,  è  affidata ad una azienda  francese che – come da
nota della FILCAMS CGIL – non ha rispettato le norme di legge e contrattuali
vigenti. Niente tutela, quindi, dei diritti e delle condizioni della ventina di
persone che opera all’interno della struttura. Diminuita la loro retribuzione,
non riconosciuta l’anzianità di servizio. Dopo tre anni di silenzio da parte
del Comune, vecchia e nuova gestione,  e di tutti i Capigruppo del
Consiglio Comunale della precedente  amministrazione – così si legge nella
nota del sindacato – , scendono in campo i genitori a pieno sostegno morale
delle educatrici, “dotate di incredibile umanità e passione, che mai 
hanno fatto percepire la loro situazione all’utenza”. La prima azione dei
genitori è stata quella di incontrare il sindaco Marchetti ed il Vicesindaco
Bozzini, per verificare la possibilità di uno sblocco positivo di una
situazione che vede persone meritevoli sottopagate per il ruolo di grande
responsabilità che rivestono, con bambini da tre mesi a tre anni.  Gli
amministratori ne hanno preso atto, concordando sull’oggettiva alta qualità del
servizio erogato all’asilo nido “Mondo dei Piccoli”, e promettendo di
contattare l’Azienda che lo gestisce, un consulente del lavoro ed il sindacato
CGIL, impegnato più che mai nella tutela delle lavoratrici.  “E’ chiaro –
ha dichiarato Bozzini – che la Ditta vincitrice d’appalto non era obbligata ad
assumerle. Ora non resta che verificare la regolarità del suo comportamento”.

I genitori intendono comunque  proseguire nell’
informazione e nel sostegno morale delle educatrici, manifestando pubblicamente
il plauso e la stima per il loro operato.

Dal Messaggero veneto 30 nov 2011

Condividi
pierina gallina

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag