LIBRINVIAGGIO… LA RILEGATRICE DI ABITI di SIBILLA PINOCCHIO – Tour a TRIESTE 24 settembre e 15 ottobre 2017 – con AbacoViaggi

LIBRINVIAGGIO… LA RILEGATRICE DI ABITI di SIBILLA PINOCCHIO – Tour a TRIESTE 24 settembre e 15 ottobre 2017 – con AbacoViaggi

Con ”

LA RILEGATRICE DI ABITI” inizia il progetto “LIBRINVIAGGIO”. L’idea da tempo mi attraeva e ora è realtà, grazie all’autrice e cantastorie diplomata SIbilla Pinocchio di Gorizia.





Il suo libro  può essere letto come la metafora dell’arte tipicamente femminile della tessitura.
Il tessuto è puro artificio, cioè arte, cultura, mente. 

Dopo avere
inventato il telaio, l’uomo interpreterà il cosmo come una stoffa e
proverà ad indovinare chi ne sia la Tessitrice.
Gli uomini, ma soprattutto le donne, si comportano ancora spontaneamente
o naturalmente come dei fili: formano tra loro quelle reti o gerarchie
che chiamiamo tessuto sociale o culturale. Singolarmente, ogni filo non è
altro che un conduttore che porta qualcosa da un capo all’altro di se
stesso, ma quando i fili si collegano insieme formano qualcosa che prima
non c’era: una realtà diversa.
Il dipanarsi della vicenda del romanzo è, per l’appunto, simile alla
struttura di un arazzo che, attraverso la storia delle protagoniste,
disegna archetipi e simboli dell’esistenza femminile. Di generazione in
generazione, di donna in donna, l’ordito e la trama dei destini di Rita,
Lucilla e Samuela, intersecandosi, formano i quadri di un unico disegno
che racconta di coraggio, determinazione, libertà e indipendenza.
Lo stile dell’autrice è quello tipico dei cantastorie, quei narratori di
un tempo che nelle sere d’estate, alla sola luce delle stelle,
parlavano di storie antiche dove si mescolavano fatti, leggende,
ricordi, fantasmi, voci vere o forse inventate, tramandate attraverso la
notte dei tempi.

Lo stile è nuovo, accattivante, vulcanico.”


Enza Chiara Lai
Storie ataviche, orme di “C’era una volta” che diventano mappe di “per
sempre”. Seguendo le tradizioni verso mete dimenticate e arcane…

******************************************************************************
Sono felice di farne parte con il progetto LIBRINVIAGGIO che conto di ampliare per far viaggiare i libri  abordo di un pullman, con abaco Viaggi e me, a scoprire angoli mai visti di città ai più conosciute.
TRIESTE è la prima. Non la solita Trieste. Ma quella magica, delle fiabe millenarie. Che sibilla e Patrizia narreranno.
Non vedo l’ora!
Ma non sarò la sola a goderne le atmosfer. Un intero pullman Gran Turismo aspetta tutte le persone straordinarie che accoglieranno come proprio questo progetto e si siederanno, orecchie aperte, ad ascoltare, annusare, udire, sentire, farfugliare, odorare TRIESTE.
 
Basta chiamare Sibilla.    3290919346

PARTENZE: 

Ore 8.00: UDINE Tempio Ossario
Ore 8.30: PALMANOVA: Park Conforama
Ore 9.10: GORIZIA Park Expomego (subito dopo il Ponte sull’Isonzo.

Commenti:

  1. Alla presentazione
    del suo libro Sibilla Pinocchio dipinge immagini con le sue parole:
    affascinanti, coinvolgenti, magiche. Come lei.
  2. 11 aprile 2017
    La lettura è un
    toccasana e come filo conduttore della Sorgente Dei Sogni –
    Fontanafredda – PN
      La fantasia è un mezzo di viaggio aereo, vola leggero come una piuma
    quando posiamo la testa sul cuscino ma…la penna può anche scrivere i
    sogni. Storia di una mappa arrotolata in una bottiglia arenata,
    messaggio incagliato fra gli scogli della falesia che la bora ha
    trasformato in polvere dorata. Lì, spiaggiata, la prima orma è stata
    ritrovata e poi la luna con un’alta marea l’ha cancellata. Quello che
    abbiamo perso, diventa un tesoro da cercare…
Condividi
pierina gallina

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

Avatar

amanda R.

auguro un grande successo a questa bella e nuova iniziativa.

Rispondi

20 Luglio 2017

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag