LAGO di OSSIACH (Austria) – LANDSKRON e KLAGENFURT – 1 maggio 2015

LAGO di OSSIACH (Austria) – LANDSKRON e KLAGENFURT – 1 maggio 2015

Fa un po’ freddo oggi. E’ solo il 1° maggio. Qui siamo a Klagenfurt (Austria) la città con il drago alato per simbolo.

 Navigazione sul Lago di Ossiach, tranquilla cittadina, curatissima. In lontananza l’ex abbazia  di Ossiach. Situata “in un luogo allegro e delizioso”, come la descrive il Valvasor nel
1668, l’ex-abbazia benedettina domina il paesaggio con la sua chiesa

                                              Marcela e Marco Stella

                                               Pranzo con menu tipico

                                                      Menu vegano

                                 Dall’alto del castello di Landkron. Vicino a Villacco, il castello di Landskron su un bel promontorio domina il lago Ossiacher See. Qui potete assistere allo spettacolare volo di uccelli rapaci, proprio sulle vostre teste, quasi a sfiorarvi, in un’esibizione entusiasmante.

 Durante l’esibizione di 45 minuti potete osservare uccelli rapaci in libertà che tornano dal falconiere dopo voli impressionanti. Vengono spiegati anche il comportamento e le abitudini di questi animali in parte in via d’estinzione.Falchi e aquile si librano in volo sfruttando i venti ascendenti.

Da aprile a ottobre spettacoli tutti i giorni

 

Condividi
pierina gallina

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag