CASTELLO DI DUINO (TS) – Premiazione premio poesia internazionale – 23 marzo 2014

CASTELLO DI DUINO (TS) – Premiazione premio poesia internazionale – 23 marzo 2014

 

 Giove Pluvio ci sta guardando… ci farà qualche scherzetto?

 

 Ecco i Super Genitori di Rivolto!

 

 

 

 

 
                                                  www.castellodiduinopoesia.org
DOPPIA PREMIAZIONE: INFANZIA RIVOLTO e AMBRA GAUDINO 
 
Al concorso internazionale di poesia giovane “Castello di
Duino” la scuola infanzia di Rivolto ha ricevuto il “Premio del Cuore”, come
riconoscimento per il progetto  2013-14
che coinvolge  tutti i 78 bambini
“Vogliamo un mondo a forma di cuore”. 
Alla cerimonia di premiazione, i bambini, nonni e genitori, con le
rappresentanti Annalisa e Romina, hanno potuto conoscere da vicino tasselli di
mondo, recitato in versi da scolaresche e giovanissimi poeti provenienti dalla
California, Grecia, Bulgaria, Iran, Macedonia, Pakistan, Polonia, Stati Uniti,
Inghilterra e da molti altri luoghi. Una musica fatta linguaggio poetico ha
descritto ciò che accade nel mondo. Spesso i toni sono stati tristi ma tutti
hanno parlato di unità da sperare e costruire per dare vita alla  Pace e alla fratellanza tra i popoli.  La rappresentanza della scuola di Rivolto ha
visitato anche gli interni del Castello di Duino, ricco di storia e rigogliosa
natura. 
 

 Mamma e papà di Riccardo
Famiglia di Ambra

GRUPPO dei genitori di Rivolto e di Ambra

  Evita e Ambra Gaudino Sofia, Evita, Ambra Gaudino con mamma Elisa sotto la torre del castello di Duino

Ambra Gaudino

 interni Castello

 

 
Prof. ssa Gabriella Valera, organizzatrice del premio

 

AMBRA GAUDINO, 9 anni, di Codroipo (UD)

 

 Ancora un
riconoscimento poetico ad Ambra Gaudino, 9 anni, di Codroipo. Al  X° Concorso internazionale di Poesia del
Castello di Duino, dal tema “Io, Tu”  la
sua opera  “Io e voi grandi” è stata
premiata  per la categoria “giovanissimi,
under 16” ,  fra 950 concorrenti
provenienti da 90 paesi del mondo. Alla cerimonia di premiazione,  Ambra ha letto con spigliatezza la sua poesia
davanti al numeroso pubblico formato da giovani di varie nazioni, tra cui  California, Grecia, Polonia, Bulgaria, Iran, Usa,
Macedonia, Argentina, Serbia, Mozambico, Nigeria, Moldavia, Portorico, giunti a
Trieste per la settimana della poesia e solidarietà come linguaggio tra i
popoli.

 
IO e VOI GRANDI

 

COSA
COSA COSA?

CHI
SONO IO?

HO
OTTO ANNI E SONO ALTA GIUSTA.

GIUSTA
PER VEDERE VOI GRANDI

LUNGHI,
GRASSI, E A VOLTE STUPIDI,

PERCHE’
FATE COSE INSENSATE.

TIPO
SGRIDARE SENZA SENSO I BAMBINI,

CUCINARE
COSE SCADUTE SENZA GUARDARE LA DATA,

UCCIDERE
LE PERSONE SOLO PER DIVERTIRVI.

MA
ANDATE ALLE GIOSTRE,  SULLE GABBIE
VOLANTI,

COSI’
VI VERRA’ IL LATTE ALLE GINOCCHIA

E
CAPIRETE COSA VUOL DIRE AVERE DOLORE,

COSI’
IMPARERETE A COMPORTARVI BENE,

COME
DITE SEMPRE A NOI BAMBINI.

COSA
COSA COSA?

AVETE
CAPITO?

SE
SI’ MEGLIO PER VOI.

SE
E’ NO,  VI FACCIO ANDARE SUL RANGER,

COSI’,
A TESTA IN GIU’.

PER
SEMPRE.

 

                                  Eccoci! con le rappresentanti dei genitori Annalisa e Romina

 

                                    Il prof. Ottavio si complimenta con noi e ci dà le magliette

Abbiamo aspettato, e con pazienza, il nostro momento ma ci è piaciuto! GRAZIE a GABRIELLA VALERA e a OTTAVIO, magnifici dispensatori di opportunità MONDIALI!

GIOVANISSIMI (Under 16) (Menzione speciale / Special
Mention)

 

8 anni

 

         
Minică-Bobiţ Petra Ana, Iarna copilăriei mele (Inverno
della mia infanzia) Romania

         
Gaudino Ambra, IO e voi grandi, Codroipo (Udine)

 

10 anni

 

         
McCarty
Grace, My star, my only star, USA

 

11 anni

 

         
Mirone Sara (Parma), Addio

         
Konin
Sara (Macedonia), You or me

 

12 anni

 

         
Scipione Gaia (Corrazzano, Monza e Brianza), Destino
infinito

         
Clocchiatti Lara (Martignacco, Udine), Nero

         
Boglárka Szücs (Ungheria), Anger (Fame)

         
Chałubinska Maja (Polonia), Al bracconiere

         
Ivona Trajkoska (Macedonia), I am a child

 

13 anni

 

         
Ostrowicka Oliwia (Polonia), Świat zza krat (Il mondo
dietro le sbarre)

         
Dinoto Melina Cloe 
(Argentina), Aguas del Oceano (Acque dell’oceano)

         
Broccolo Giulia (Correzzano, Monza e brianza), Più
forte di prima

         
Adam Piasecki (Polonia), Teatri dwa (Due teatri)

         
Jovana Lovric (Serbia), Nedostajes mi, tata (mi manchi,
babbo)

 

14 anni

         
Uaciquesta Dorcas Linda Ernesto (Mozambico), Eu não
quero (Non voglio)

         
Guerguieva Ivette (Bulgaria), L’amour est si fort…

         
Davide Roman (Sacile, Pordenone), E’ lei

 

15 anni

         
Slawska Michalina (Polonia), On i ona (Lui e Lei)

         
Mia Čagalj (Croazia), Dijalog s tatom, dobrovoljac, a ne
Bog (Dialogo con il baboo (non Dio ma guerriero)

         
Deusa D’Africa (Mozambico), Eu e Tu (Io e tu)

         
Anastasia-Eizimi Kassapidi (Grecia),  Aπóηαση (Decisione)

         
Helga Celestina da Conceição (Mozambico), Amore sem
limites

         
Ndifreke
Sunday Tom (Nigeria), The sun that never sets

         
Wiktoria Pawlak (polonia), Boz piór (Senza piume)

         
Antonina Chmielewska (Polonia), 10 sekund życia (10
secondi di vita)

         
Monika
Dorożyńska (Polonia), Tell me why

 

16 anni

         
Annamária Mazurka (Ungheria) Ez vayok én…(Questa sono
io)

         
Michelle Nikolaou (Cipro), An appeal to misanthropes
(un appello ai misantropi)

         
Mohammed
Zaahidur Rahman (United Jngdom), Glory’s whores (Puttane della Gloria)

         
Paloma Aurelis Sierra Hernández (Portorico) Palabras
(Parole)

         
Eleonora Lorenzato (Vicenza), Il cielo negli occhi

         
Strulea Doina (Moldavia), L’eco dei sogni.

         
Lara Ružič Povirk, Veter v kolenih (il vento nelle mie
ginocchia

 

PROGETTI SCUOLA /School Projects

 

I Premio ex aequo
/First prize ex aequo

 

         
Scuola Primaria Renato Serra, Villanova di Prata di Pordenone;
Docenti responsabili MariaCarmela Romeo e Beppina Mutton

         
Primary
School “Zalik”, Mostar (Bosnia-Herzegovina) 
Responsible teachers Radmila Ćirić, Džemal Juklo and Esma Džiho

         
4th
Gymnasium of Ptolemaida Ptolemaida Grecia Responsible Teacher George Tsitouras

 

 

 
 
Premio del cuore / A particular prize

 

Scuola Infanzia Rivolto (Children School Rivolto)  (Udine), docente responsabile Pierina Gallina

Segnalazioni /Special mention
Saint
Michel’s College of Laguna (Filippine) for the work “In other words” ,
Responsible Teacher T-Jay Medina

 

Scuola primaria e Media Goerge Topârescu (Bucharest,
Romania), responsible teacher Hagin Rodica

 

2nd High
School Ptolemaida (Grecia), Responsible Teacher: Balita Theofanoula

School OOU
“Rajko Zinzifov” (Macedonia), responsible Teacher Lila Arsova

 

Selwyn
House School (New Zealand  Responsible
Teacher Jess Bond

 

Szkola Podstawowa (Polonia) 
Responsible teacher Monika  Antosiewicz

 

Istituto comprensivo di Laconi Scuola Primaria docenti
responsabili Fulghesu Giovanna e Soddu Renata

 

Primary and
Secondary School Mahdavi (Iran) Responsible Teacher Vahideh Sadati

 

Secondaria inferiore Gimnazija Poljane (Slovenia),
Responsible Teacher Alemka Arbiter

 

Istituto comprensivo Capozzi Galilei (Valenzano, Bari)
Docente responsabile Anna Bellino

 

Scuola secondaria Alfredo Barrera Vásquez (Messico),
Responsible Teacher Prof. Dalila De Carmen Romero Cantù

 

Lambah
Bidong Secondary School (Malesia), Resposible Teacher Azimah Dollah

 

2nd Gymnasio di Tripolis (Grecia) Responsible Teacher
Vassilios Souvatzoglou

 

Istituto Statale di Scuola Secondaria Superiore di Bojano
(Campobasso), Docente responsabile Italia Martusciello

 

Model
experimental general high school of Mytilene of the aegean University
Responsible teacher george digidikis

 

Setiou
Science School (Malesia) responsible teacher Hidayah binti Harun

 

High school
Josif Josifovski (Macedonia) Responsible Teacher  Daniela Dziseva

 

 
 

 

 
 
Condividi
pierina gallina

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag