CASTELLO COLLOREDO di MONTE ALBANO (UD): ISPIRAZIONI D’AUTUNNO, POESIA, MUSICA, PITTURA 17 nov 13

CASTELLO COLLOREDO di MONTE ALBANO (UD): ISPIRAZIONI D’AUTUNNO, POESIA, MUSICA, PITTURA 17 nov 13

 42 pittori, 20 poeti, 4 musiciste per la 10° edizioni di “Ispirazioni d’Autunno” al castello di Colloredo di Monte albano (UD), frequentato e descritto da Ippolito Nievo.

 Piccolo compendio dell’Universo è il Friuli, così scriveva Nievo qui, al castello.

 Ala ovest, domenica 17 novembre 13: primi incontri. Patrizia Pizzolongo e Luigina Lorenzini

 con Luigina

 Mostra: a ogni poesia è abbinata un’opera artistica.  Mia poesia “Taci tu che non capisci niente”

                                    “Ad un tratto” abbinata al quadro di Elvia Delle Case

                                 con Alida Pevere, anima di Ispirazioni d’Autunno

                                               con Alida e Patrizia

                                        Patrizia Pizzolongo, pittrice e poetessa, davanti ai suoi quadri

                                          Poetessa Lucina Dorigo

                                    Quadro di Otto D’Angelo abbinato alla mia poesia

                                 da sx: Giacomina De Michieli, io, Lucina Dorigo, Alida Pevere

                                                 Lucina, Patrizia, Alida

                                                    Alida e la poetessa Graziella Noacco

                                        Sindaco di Colloredo M.A. Ennio Benedetti

                                         Assessore provinciale Leonardo Dal Verio

                                                Poetessa Luigina Lorenzini

                                                       Poetessa Viviana Mattiussi

                                                     Poeta Sergio Zannier

                                                     Poetessa Giacomina de Michieli di S. Odorico

                                           Poetessa Giovanna Zanetti

                                             Poetessa Patrizia Pizzolongo di Codroipo (UD)

                                                   Quartetto Ebony del conservatorio Tomadini di Udine

                                                 Alida e poetessa Lucina Dorigo

                                              Luigina Lorenzini

                                                                  Poetessa Laura Fabbro in “Ricuart dal pari”

                                     Poetessa Nives Blasone Messina

                                             Poetessa Luisa Gastaldo di Buia

                                        Poetessa Emiliana Molinaro di San Vito di Fagagna

                                                    Duetto Luigina Lorenzini e Fernando Gerometta  di Vito D’Asio

                                     Ass. cultura Colloredo M.A. Luca Ovan

                                                          Graziella Noacco di Corno di Rosazzo

                                                          con Patrizia Pizzolongo

                                                 Alida e Patrizia

 La mia poesia in friulano
DI BOT
A SCLOP

A
muardin, a bussin,  a sberlotin, a
cisichin…

intun
continuo, come il respîr.

Son i
ricuarts, di chel jeir che al jere,

di
chei colôrs, di che passion

svualade
come lis Viertis e lis Sieradis,

cussì,
di bot a sclop,

come
un rosari  in man di une munie.

A
rivin al galop,

cun la
voie e la poure di zirasi indavour, su che strade lungje e sglonfe,

lì che
si sfante e scurte il Doman,

pierdût
inte fumate di une gnot cence sun.

Cuant
che jo involucj  i ricuarts intun capot
di lane

par no
vé masse frêt  d’ Unviêr.

 

AD  UN TRATTO

Morsicano,
baciano, picchiano, sussurrano…

continuamente,
come il respiro.

Sono i
ricordi, di quel ieri che c’era,

di
quei colori, di quella passione

volata
come le Primavere e gli Autunni,

così,
ad un tratto.

Arrivano
al galoppo,

con la
voglia e la paura di girarsi indietro, verso quella strada lunga e gonfia,

dove  sfuma e si accorcia il Domani,

perso
nella nebbia di una notte senza sonno.

Quando  avvolgo i ricordi in un cappotto di lana

per
non avere troppo freddo d’Inverno!

 

28
ottobre 2013

Condividi
pierina gallina

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag