CAMINO AL T – BUGNINS (UD) L’ADDIO A DON RICCARDO FLOREANI , ricercatore, e parroco da 68 anni

CAMINO AL T – BUGNINS (UD) L’ADDIO A DON RICCARDO FLOREANI , ricercatore, e parroco da 68 anni

CAMINO AL TAGLIAMENTO – BUGNINS

       L’ADDIO A DON
RICCARDO FLOREANI, da 60 anni parroco di Bugnins e Straccis

Don Riccardo Floreani, 93 anni e pochi mesi, sacerdote da 68,
e nelle parrocchie di  Bugnins e Straccis
dal 1956, ha solcato tracce indelebili di impegno e generosità. Aveva celebrato
la prima messa nel dicembre 1947 a Majano.  Il 4 marzo 2016 se n’è andato a scrivere altri
libri in un luogo dove non serve l’ADSL per fare ricerca.  Fin che le forze glielo hanno concesso, infatti,
Don Riccardo, ricercatore infaticabile ed appassionato, ha studiato, scritto e
letto nella Fraternità Sacerdotale di Udine, dove da un anno era ospitato e
amorevolmente assistito dal Direttore 
Mons. Saverio Mauro e da tutto il personale.  Don Floreani aveva voluto la connessione
internet in camera per potervi svolgere meglio l’attività di ricerca. Già nel
1972 egli aveva pubblicato la sua prima ricerca sulla storia di Belgrado e
Varmo, dal titolo “La Pieve di Rosa e il Comune di Camino al Tagliamento”. Da
allora ha collezionato nove libri che documentano con precisione certosina gli
avvenimenti e gli sviluppi storico-religiosi e artistico-architettonici della
zona del Medio Friuli solcata dal fiume Tagliamento.  Tra questi “La Madonna della salute di
Straccis”, “Con Maria nel Friuli”, “Pontefici e Patriarchi”, “Quel vento che
spirò lungo il Tagliamento”. Promotore instancabile del Centro di aggregazione
giovanile di Bugnins, del gruppo di preghiera di Straccis e di Bugnins, egli ha
dedicato molte energie alla divulgazione delle apparizioni della Madonna anche
tramite la radio “Voce nel deserto”. Tra i vari riconoscimenti conferiti a don
Riccardo spicca l’onorificenza di Cavaliere per meriti sociali del 2 giugno
1989, a cura dell’allora presidente della Repubblica Francesco Cossiga.

I funerali, presieduti dall’ Arcivescovo Andrea Bruno,
saranno celebrati lunedì 7 marzo, alle ore 15 nella chiesa Parrocchiale di
Bugnins. Domenica 6 marzo alle ore 15, la cara Salma sarà accolta nella chiesa
di Bugnins con il canto dei Vespri. Alle ore 20 sarà recitato il Santo Rosario.

                                                                          I Funerali

 

Al
funerale, presieduto dall’ Arcivescovo Andrea Bruno, dal già Arcivescovo  Pietro Brollo e onorato da una ventina di
sacerdoti, tra cui Don Saverio Mauro, Don Antonio Raddi, Don Roland Kulik, ha
richiamato una grande folla, commossa e partecipe. Presenti anche i sindaci
Nicola Locatelli e Fabio Marchetti, dai già sindaci Beniamino Frappa,  Livio Trevisan e il cons. regionale Riccardo
Riccardi. 

 


Il sindaco Locatelli  ha ben delineato la figura di Don Riccardo “ sia per noi l’esempio per anteporre sempre il personale  interesse al bene del nostro territorio”. Sotto la croce nel camposanto di Bugnins riposa ora colui che a questi luoghi ha dedicato una porzione di vita lunga 60 anni.

                                                                                                                                                                 

Condividi
pierina gallina

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag