19 e 20 dicembre 2010: mercatini Alta Austria e Laghi salisburghesi

19 e 20 dicembre 2010: mercatini Alta Austria e Laghi salisburghesi

Panorami innevati, a meno 11° già a Tarvisio, prendono per mano il nostro viaggio alla scoperta dei mercatini di Natale dell’Alta Austria e dei Laghi del Salisburghese.
Prima tappa: WELS,in Alta Austria, dopo aver passato il fiume Inn. Mercatini piccoli e silenziosi, dove scaldarsi con un vin brulè bollente servito in tazza blu tra giostre animate da bellissimi personaggi fiabeschi.




2° tappa: STEYRER, la città di Gesù Bambino, a scoprire i mercatini sulla Promenade innevata e dalle sembianze fiabesche e quelli sulla Stadtplatz, vicino al castello. Le casette di legno sono fornitissime di gastronomia locale.L’atmosfera è familiare e intima.







3° tappa: LINZ, dove il freddo fa venir voglia di una frittella calda venduta nei mercatini in piazza Municipio. Sono sbalordita dal concerto Rock che, nel cuore dei mercatini, fa spettacolo davanti ad un nutrito stuolo di gente festante mentre nell’aria pungente echeggiano le note di “One night with you”.





20 dicembre: 1° tappa: GMUNDEN, incantevole paese sul Taurnsee, dove i gabbiani ci aspettano in elegante passerella. Carini davvero i negozi che mostrano oggettistica di buon gusto.





2° tappa: ST. WOLFGANG: un paese incredibile sul Wolfgangsee dove cigni e germani reali sono padroni e dove le cime si riflettono a specchio sull’acqua. Immagini da cartolina si rovesciano sul lago e su di noi, stupìti davanti ai presepi a grandezza umana e alla cura che si nota ovunque.






ST. GILGEN: Paese dell’Avvento, dove case eleganti e adorne sanno di cura e pulizia.


Condividi
Tags:
pierina gallina

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag