15-21 luglio 2012: Tour BULGARIA, monasteri e Valle delle Rose

15-21 luglio 2012: Tour BULGARIA, monasteri e Valle delle Rose

 BULGARIA, dove il culto della calma è filosofia di vita. Per gustarla come merita.
Verso certi paesi capita di partire prevenuti. E la Bulgaria potrebbe essere uno di questi. Povertà, arretratezza legano i fili delle aspettative fino a scartarla dalla meta. E’ vero che qualche raro carretto di zingari trainato da fulvi cavalli si vede ma da contare su due dita. Il resto è calma. nei modi di fare e di essere. Un procedere garbato e lento, un fiorire di capolavori architettonici da lasciare senza fiato. Monasteri, patrimoni Unesco, risparmiati dai turchi, con affreschi stile Giotto dipinti prima che lui nascesse. E persone gentili, tranquille, dai ritmi lenti e a modo. Vetrine senza prezzi con nomi italiani un po’ stravaganti. Città giovani dove le ragazze svettano su tacchi altissimi.
Da scoprire la Bulgaria.

                                                     PLOVDIV: Museo etnografico

                                                 MONASTERO di RILA, patrimonio Unesco

                           

Cattedrale di DAKOVO (Slavonia) Gruppo Abaco Viaggi

                                                    Castello di PIROT (Serbia)

                                                       Cattedrale Alexander Nievski a SOFIA

                                             SOFIA: Cambio della guardia

                                               Pronti per il brindisi

                                                    PLOVDIV

                                                            Museo etnografico

                                                          PLOVDIV:   Anfiteatro romano
                                                            Moderni scenari

                                                 Monastero di BACHKOVO

 

                                                       affreschi del refettorio

                                           KAZANLAK:  TOMBA TRACIA, originale,  patrimonio Unesco

                                                  venditrice di centrini

                                                     MUSEO DELLE ROSE a Kazanlak

                                                       verso Koprivshtiza

                                                            Casa tipica

                                                  venditrice di cappelli

                                              Chiesa di BOYANA, patrimonio Unesco

                                            Monastero di RILA, patrimonio Unesco

                                                              Cicogne portafortuna

                                                      SOFIA: Cattedrale by night

                                                 Palazzo reale a Sofia

                                                      Museo etnografico

                                                          locale tipico

                                                 DAKOVO (Slavonia) cattedrale

Condividi
pierina gallina

pierina gallina

Ho un nome e un cognome che non si dimenticano. Sono appassionata di scrittura, poesia, viaggi, libri e persone, in particolare bambini e saggi. Ho pubblicato cinque libri e sono una felice nonna di 7 nipoti, da 6 a 18 anni, mamma di tre splendide ragazze, e moglie di un solo marito da quasi 50 anni. Una vita da maestra e giornalista, sono attratta dalla felicità e dalla medianità, dallo studio della musica e degli angeli. Vi racconto di libri, bambini, nonni, viaggi, e del mio Friuli di mezzo, dove sono nata e sto di casa, con i suoi eventi e i suoi personaggi. Io continuo a scrivere perchè mi piace troppo. Spero di incontrarti tra i fatti e le parole. A rileggerci allora...

YOU MIGHT ALSO LIKE

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti
Archivi
Categorie
Tag